Descrizione

E' un assegno dello Stato per le madri, lavoratrici o disoccupate (ma comunque devono avere versato qualche contributo), che non hanno diritto all'indennità di maternità (astensione obbligatoria) o ne hanno diritto in misura inferiore rispetto all'assegno di maternità erogato.

Modalità di richiesta

La domanda si deve presentare entro 6 mesi (termine perentorio) dalla nascita del bambino o dall'effettivo ingresso del minore in famiglia nel caso di adozione o affidamento.

Requisiti del richiedente

Madri residenti in Italia che abbiano cittadinanza Italiana o di uno stato dell’Unione Europea, oppure che siano in possesso di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.
L'assegno è destinato a nascite, affidamenti o adozioni avvenute nell'anno in corso.
L’assegno di maternità dello Stato può essere richiesto anche dal padre in circostanze particolari.
Per ulteriori informazioni sui requisiti specifici consulta il sito INPS

 

Documentazione da presentare

La domanda deve essere presentata all’Inps in modo telematico utilizzando:
- Sito Inps con PIN dispositivo - www.inps.it
- Contact Center Inps
- assistenza dei Patronati
La domanda telematica prevede la possibilità di allegare documentazione utile per la definizione della domanda.

 

Costi

In aggiornamento

 

Tempi

L'indennità viene pagata direttamente dall'Inps entro 120 giorni dalla data di presentazione della domanda.
- Le madri casalinghe o che non hanno mai versato contributi possono richiedere l'assegno di maternità dei Comuni.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Ufficio Servizi alla Persona ed al Cittadino
Responsabile
Barbara Barchielli
Indirizzo
Via G. Garibaldi 11/A - 50067 Rignano sull'Arno
Tel
055 83 47 803

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *