Segnalazioni dei danni per gli eventi calamitosi del 5 marzo

Entro il 10 aprile è possibile inoltrare le segnalazioni dei danni per gli eventi calamitosi del 5 marzo.

AVVISO PUBBLICO RICOGNIZIONE SEGNALAZIONE DANNI A PRIVATI E AZIENDE/IMPRESE
PER GLI EVENTI CALAMITOSI DEL 5 MARZO 2015

 

Si informa che la Regione Toscana ha avviato la ricognizione dei fabbisogni per i ripristini del patrimonio privato e delle attività produttive, ai sensi del DPGR 24/R/2008 della L.R. 67/2003 e  della L. 225/1992 per gli eventi calamitosi del 5 marzo 2015.

 

E' stata così avviata la ricognizione delle segnalazioni di danni da parte della cittadinanza/imprese colpite dagli eventi meteorologici (forti raffiche di vento) verificatesi nel giorno 5 marzo 2015, in applicazione del decreto del Presidente della Giunta regionale n. 41 del 5 Marzo 2015 con il quale è stato dichiarato lo stato di emergenza regionale ai sensi dell'art. 11 comma 2 lettera a) L.R. 67/03 per tutto il territorio regionale a seguito dell'evento meteorologico.

 

Il Servizio Protezione Civile dell'Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve, in ottemperanza alla richiesta della Regione Toscana del 11-3-2015 ha provveduto a redigere l'Avviso in oggetto il quale, con i suoi allegati, è disponibile in sul sito web dell'Unione di Comuni (www.uc-valdarnoevaldisieve.fi.it).

Si ricorda che tutti i Comuni afferenti all'Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve (Londa, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rignano sull'Arno, Rufina, San Godenzo) rientrano tra i comuni colpiti dagli eventi calamitosi.

 

Per quanto sopra si invitano tutti i soggetti che hanno subito danni durante gli eventi meteorologici  del 5 marzo 2015:

 

- 1) nel caso di privati ad effettuare la segnalazione utilizzando la scheda B (Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato) disponibile sul sito web dell'Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve;

- 2) nel caso di attività economiche o produttive ad effettuare la segnalazione utilizzando la scheda C (Ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive) disponibile sul sito web dell'Unione di Comuni Valdarno

 

Le schede di segnalazione cui sopra dovranno pervenire entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 10 Aprile 2015 all'Unione dei Comuni Valdarno Valdisieve, presso l'Ufficio Protocollo in via XXV Aprile 10, 50068 Rufina (FI) o tramite posta elettronica certificata all'indirizzo uc-valdarnoevaldisieve@postacert.toscana.it (fa fede la data e ora di protocollo di ricezione della scheda).

Per informazioni è possibile contattare:

 

-Ufficio Associato di Protezione Civile -Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve via Duca della Vittoria 108 - 50068 Rufina (FI) .

www.uc-valdarnoevaldisieve.fi.it

Tel. 055/8399608 email protezionecivile@uc-valdarnoevaldisieve.fi.it

Ing. Emanuela Borelli e\o Arch Mauro Carbonari oppure tramite pec  ucvv-protezionecivile@postacert.toscana.it.

 

Il Responsabile del Servizio Attività

                                               Territoriali e Protezione Civile

                                               Dott. Colom Manuel Rodolfo

vedi anche AVVISO PUBBLICO RICOGNIZIONE SEGNALAZIONE DANNI A PRIVATI E AZIENDE/IMPRESE PER GLI EVENTI CALAMITOSI DEL 5 MARZO 2015

 

Documenti:

  1. Scheda B - Segnalazione Danni Patrimonio Edilizio Privato
  2. Scheda C - Segnalazione Danni Patrimonio Attività Economiche E Produttive
  3. Istruzioni Scheda B
  4. Istruzioni Scheda C
  5. Decreto Presidente Giunta Regione Toscana n. 41 del 05-03-2015
Ultimo aggiornamento: Ven, 09/10/2015 - 15:33