Rodolfo Paoli, presentazione "Cronache di una guerra combattuta senza armi (1943-1946)"

Sabato 31 gennaio alle ore 17.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Rignano sull'Arno si terra la presentazione del libro di Rodolfo Paoli "Cronache di una guerra combattuta senza armi (1943-1946)", Pagnini Editore.

 

Professore universitario di filologia germanica, bibliotecario, critico del Maggio Musicale, Rodolfo Paoli fu uno studioso, amico di grandi scrittori fra cui Montale, Gadda, Palazzeschi Papini e molti altri. Negli anni della guerra, che non combatté sul fronte a causa della numerosa prole, visse fra San Donato in Collina e il Faeto, combattendo con le armi dell'intelligenza e della persuasione una guerra pacifica per contrastare i soprusi dei tedeschi sulla popolazione, prodigandosi con coraggio nella difesa della famiglia e dell'intera comunità. Il libro è il racconto toccante e sincero, a tratti divertente, di episodi e aneddoti che lo hanno visto protagonista o semplice testimone negli anni tra il il 1943 e il 1946, quando le colline fiorentine erano divise fra i tedeschi in ritirata, l'avanzata degli alleati e gli appostamenti partigiani.

Dopo i saluti del sindaco Daniele Lorenzini e del vicesindaco e assessore alla cultura Giuliano Buonamici, interverranno Lorenza e Paola Mazzetti, nipoti di Robert Einstein, e Luciano Bartolini, professore. Le letture sono di Leonardo Paoli.

 
Ultimo aggiornamento: Ven, 09/10/2015 - 15:33