Popolo del Valdarno costruttore di pace

Marcia per la pace a Figline.

Figline e Incisa Valdarno, 6 marzo 2022 - “La manifestazione di oggi vuole essere l’abbraccio di una comunità ai nostri concittadini ucraini e a tutti gli ucraini che in questo momento stanno vivendo momenti di angoscia e sofferenza. Ma vuole anche essere un modo per dire ‘Basta’ a questa e a tutte le guerre, che seminano solo morte - commentano i sindaci di Figline e Incisa Valdarno, Castelfranco Piandiscò, Reggello e Rignano sull’Arno -. La manifestazione di oggi, che segue a ruota quella dei Comuni del Valdarno aretino e fiorentino di mercoledì scorso, è frutto di un lavoro di squadra ma soprattutto di una proposta arrivata da tante realtà del territorio, che hanno aderito al Comitato Popolo del Valdarno costruttore di pace e che ringraziamo per aver promosso questa iniziativa di solidarietà, vicinanza e unione.”

Il corteo per la pace, con partenza da piazza Don Minzoni e arrivo in piazza Marsilio Ficino, ha sfilato per manifestare vicinanza alla popolazione ucraina e ribadire il “no” al conflitto in corso. Ad organizzarlo è il neonato Comitato “Popolo del Valdarno costruttore di pace”, insieme ai Comuni di Castelfranco Piandiscò, Figline e Incisa, Reggello e Rignano sull’Arno e con il sostegno della Città Metropolitana di Firenze e della Provincia di Arezzo.

Ultimo aggiornamento: Dom, 06/03/2022 - 19:15