Descrizione

Lo sportello opera in modo agile e flessibile per garantire anche ai soggetti fragili e svantaggiati una corretta e capillare informazione, l'orientamento, il supporto e le risposte adeguate al bisogno espresso.

Requisiti del richiedente

Chi può rivolgersi al PuntoInsieme
La persona anziana non autosufficiente o i suoi familiari, dopo averne parlato con il medico curante.
Ma può farlo anche un conoscente o un operatore del volontariato.

Perchè rivolgersi al PuntoInsieme
Per segnalare un bisogno rilevante di assistenza di una persona considerata non autosufficiente, anziana e non.

Iter procedura

L'operatore consegnerà la scheda di segnalazione e aiuterà a compilarla. Dovranno essere forniti tutti i dettagli circa lo stato di salute della persona anziana per la quale viene richiesta assistenza.
Pperatori qualificati provvederanno ad effettuare una valutazione attenta di ciascun singolo caso e a definire il progetto personalizzato, ovvero il pacchetto di prestazioni ed interventi più appropriati alle condizioni di bisogno della persona non autosufficiente.
Oltre al piano di prestazioni personalizzato verrà nominato un referente, la persona alla quale rivolgersi durante l'intero percorso per avere tutte le risposte necessarie.

Tempi

La definizione del progetto personalizzato dovrà avvenire al massimo entro un mese dalla presentazione della segnalazione. Il progetto personalizzato dovrà essere condiviso e sottoscritto tra i familiari dell'assistito e gli operatori del distretto socio-sanitario.

Modalità di fruizione

Apertura al pubblico:

  • Lunedi
    dalle ore 10:00 alle ore 12:00
  • Giovedi
    dalle ore 9:00 alle ore 12:00


CHIUSURA ESTIVA 2019

Informazioni

Gli operatori facilitano l'accesso alla rete dei servizi territoriali: Istituzionali, del privato sociale e del volontariato.

Cosa fa il punto accoglienza:

  • fornisce supporto nel momento delle scelte;
  • sostiene i soggetti fragili per rallentare e/o evitare l'acutizzazione del bisogno stesso;
  • facilita i percorsi per l'ottenimento di agevolazioni legate all'età, alla condizione fisica o economica;
  • offre sostegno per la complilazione e consegna di modulistica;
  • attiva le risorse territoriali formali ed informali (sinergia con gli altri uffici e sportelli del Comune e della Asl e in stretta collaborazione e coordinazione con i servizi sociali e Associazioni del territorio, circoli).

Avvertenze

La Regione Toscana ha attivato il Numero verde 800860070

Riferimenti e contatti

Ufficio
Ufficio Istruzione e Servizi Scolastici
Referente
Valentina Pancini
Responsabile
Barbara Barchielli
Indirizzo
Piazza della Repubblica 1 - 50067 Rignano sull'Arno
Tel
055 83 47 881
E-mail
puntoinsieme@comunerignano.it

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *