Descrizione

Si intende per «diritto di accesso», il diritto degli interessati di prendere visione e di estrarre copia di documenti amministrativi.

Lo possono esercitare tutti i soggetti, compresi quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale collegato ad una situazione giuridicamente tutelata e connessa al documento oggetto di richiesta di accesso.

Sono definiti come «documento amministrativo» ogni rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie del contenuto di atti, anche interni o non relativi ad uno specifico procedimento, detenuti da una pubblica amministrazione e concernenti attività di pubblico interesse, indipendentemente dalla natura pubblicistica o privatistica della loro disciplina sostanziale.

Modalità di richiesta

La richiesta può essere presentata, compilando il modulo dedicato (scaricabile nella sezione modulistica)
    • direttamente al protocollo generale del Comune presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico urp@comune.rignano-sullarno.fi.it;
    • per email a info@comune.rignano-sullarno.fi.it sottoscritta con firma digitale oppure con firma autografa acquisita con scansione per immagini e allegata copia del documento di identità in formato pdf;
    • per posta certificata comune.rignano@postacert.toscana.it sottoscritta con firma digitale oppure con firma autografa acquisita con scansione per immagini e allegata copia del documento di identità in formato pdf;
    • per posta ordinaria sottoscritta in originale con allegata copia del documento di identità.

Costi

La richiesta di accesso, salvo i casi previsti per legge, comporta il pagamento delle spese di riproduzione e fotocopiatura che sono le seguenti:
- formato A4 € 0,10 per ogni copia;
- formato A3 € 0,20 per ogni copia;

Per richiesta di pratiche conservate presso l’Archivio di deposito del Comune è richiesto il pagamento dei diritti di segreteria di € 15,00 con la causale. “Richiesta atti archivio di deposito” effettuato con una delle seguenti modalità:

1.Tesoreria Comunale (c/o Cassa di Risparmio di Firenze Agenzia di Rignano Sull’Arno;

2.Versamento Postale sul c/c n. 21310552 intestato alla Tessoreria Comunale di Rignano Sull’Arno:

3.Versamento con bonifico bancario intestato al Comune di Rignano Sull’Arno IBAN – IT1N0616038030000000015C01;

Per altri formati si fa riferimento al vigente tariffario (Del. G.C n.1/2012).

Tempi

Il procedimento di accesso si conclude con provvedimento espresso e motivato entro 30 gg dalla presentazione dell'istanza, con la comunicazione del relativo esito al richiedente.

Il richiedente, in caso di diniego totale o parziale dell'accesso o di mancata risposta entro il termine previsto, può presentare richiesta di riesame al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza o fare ricorso al Difensore Civico Regionale. In alternativa è possibile proporre ricorso al TAR (Tribunale Amministrativo Regionale).

Normativa di riferimento

Norme che regolano il diritto di accesso agli atti
    • Legge 241/90 e s.m.i. - Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi

    • L'accesso agli atti del comune di Rignano sull'Arno è disciplinato con apposito regolamento sull'accesso agli atti e documenti amministrativi.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Ufficio Relazioni con il Pubblico
Referente
Patrizia Antille
Responsabile
Gori Luisella
Tel
0558347802
Fax
0558348787
E-mail
urp@comunerignano.it
Orario di apertura
Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08:30 alle ore 12:30 il Martedì e Giovedì pomeriggio dalle ore 15:00 alle ore 18:00

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *