Work in Progress: Giovani, lavoro e partecipazione

"WORK IN PROGRESS: Giovani, lavoro e partecipazione" è un'iniziativa organizzata dal Servizio di Educativa di Strada zona Valdarno, gestito dalla Cooperativa Sociale Coopventuno e dal Circolo GuglielmoGhiandelli-Cellai.

L'iniziativa è patrocinata dal Comune di Rignano sull'Arno e dallo Spin-Off dell'Università degli Studi di Firenze LabCom - Ricerca e azione per il benessere psicosociale.
Sulla scia del convegno organizzato lo scorso 13 gennaio nel Comune di Reggello, con questa iniziativa si vuole dare più ampio respiro alla tematica, parlando di lavoro, giovani e di esempi di protagonismo attivo e impegno nella comunità locale. La giornata partirà con una riflessione sulle prime esperienze lavorative da parte dei giovani del territorio, attraverso la visione di un Video documentario realizzato ad hoc, che raccoglie le testimonianze anonime di alcuni giovani che raccontano le loro difficoltà incontrate in ambienti lavorativi differenti.

Interverranno: Marco Mini, presidente Arci Valdarno: " ARCI e Terzo Settore, esperienza di formazione e lavoro" . Associazione Fenix: " Un esempio concreto...work in progress" Patrizia Meringolo, (professore ordinario Psicologia Sociale e di Comunità, Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia, Università degli Studi di Firenze): " La partecipazione dei giovani alla vita di comunità. Progetti di ricerca e di intervento per promuovere il protagonismo attivo" . All'interno dell'iniziativa verrà proiettato il cortometraggio " LAVORIAMOCI SU" , realizzato da una compagnia di ragazzi del Comune di Rignano sull'Arno con la quale lavorano le Educatrici di strada. Questa attività è inserita all'interno di Sliding teathers" , un progetto, che si propone di far avvicinare i giovani al teatro e alle varie forme d'arte.

Ultimo aggiornamento: Lun, 16/04/2018 - 15:30