Maltempo: attivato il Centro Operativo Comunale

Nel corso della notte è stato attivato il Centro Operativo Comunale per fare fronte alla situazione di piena che nelle ultime ore riguarda il nostro territorio.

A partire da ieri notte stiamo monitorando il fiume e la situazione in corso durante l'allerta arancio per il reticolo minore.

Nella notte sono state chiuse:
- Via di Moriano intersezione Sp89 - Lago dei Pioppi.
- Via degli Orti Sociali.

Su altre arterie si sono verificate situazioni che sono già state attenzionate e sono in corso di ripristino e/o già ripristinate dalle squadre di operai e dalle Associazioni di Volontariato.
La perturbazione risulta ancora in atto: consigliamo di prestare la massima attenzione, non sostare sui ponti e segnalare eventuali criticità ai numeri di emergenza.

Per info, segnalazioni ed emergenze 112, 118 e 055/8368888.

Aggiornamento ore 14:
ALLERTA METEO ARNO SUD-EST

  • Codice ARANCIO per rischio IDRAULICO reticolo PRINCIPALE in corso fino alle 23:59 di domani lunedì 18/11;
  • Codice GIALLO per IDROGEOLOGICO-IDRAULICO reticolo MINORE dalle 13 di oggi 17/11 alle 23:59 di domani lunedì 18/11.

Ulteriori informazioni nelle prossime ore, indicativamente alle ore 18

E' stata altresì rinviata la gara dell'USD Rignanese in programma oggi.

Aggiornamento ore 18:40:
Dopo aver condiviso la situazione con il Centro Intercomunale di Protezione Civile, con la Dirigenza Scolastica e con la Responsabile delll'Ufficio Scuola, si informa che le scuole domani saranno aperte.

Persistono le allerte per oggi 17 e domani 18 novembre: ***codice ARANCIO*** per rischio idraulico reticolo principale e ***codice GIALLO*** per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore per tutto il territorio metropolitano.
Si consiglia di prestare la massima attenzione negli attraversamenti dei corsi d'acqua e nel transito delle zone depresse (es. sottopassi stradali).

Evitare di attraversare le aree allagate anche se apparentemente con poca acqua.
Si invitano i cittadini a seguire le indicazioni dell'autorità di protezione civile locale e tenersi aggiornati tramite i canali informativi istituzionali.

 


 

Video

Ultimo aggiornamento: Gio, 21/11/2019 - 13:04