Fondi per nuove attività commerciali

Il Comune di Rignano sull’Arno apre un bando per finanziare l’inizio di nuove attività nel territorio comunale.

Dopo l’approvazione in Giunta prosegue il percorso dell'Amministrazione comunale di Rignano sull’Arno nelle politiche di indirizzo a favore di coloro che vogliono intraprendere una nuova attività commerciale, o di piccolo artigianato, nel territorio del Comune, con l’assegnazione di un contributo economico a sostegno delle spese di avviamento e gestione (vedasi avviso pubblico per i dettagli).

Questo era uno degli obiettivi che ci eravamo prefissati nel nuovo mandato della nostra Amministrazione”, spiega il Sindaco Daniele Lorenzini. “Con questa scelta vogliamo contribuire a valorizzare il tessuto economico-sociale del Comune sostenendo la nascita e lo sviluppo di nuove attività commerciali e di artigianato, al fine di riqualificare e migliorare la qualità della vita della comunità”.

Il sostegno alle nuove attività avverrà attraverso l’erogazione di incentivi economici a soggetti in possesso dei requisiti morali e professionali richiesti per l'esercizio dell'attività che si intende avviare.

L’entità del contributo erogabile ad ogni beneficiario (massimo n.2 beneficiari) sarà complessivamente di € 3.000,00 (massimo € 1.500,00 per ogni beneficiario, di cui € 1.000,00 il primo anno e € 500,00 il secondo anno di esercizio effettivo dell'attività).

Ultimo aggiornamento: Gio, 07/11/2019 - 10:28