Elezioni europee 2019

Seggi aperti domenica 26 maggio.
AFFLUENZA E RISULTATI IN TEMPO REALE.

Area di informazione e di diffusione dati riguardanti le elezioni politiche ed europee, i referendum abrogativi e confermativi, i rinnovi dei presidenti di giunta e dei consigli regionali, dei sindaci e dei consigli comunali, compresi eventuali turni di ballottaggio.

Visto l’approssimarsi delle Consultazioni Elettorali del 26 maggio 2019, si invitano i Cittadini a verificare per tempo di essere in possesso della Tessera elettorale e di non avere esaurito gli appositi spazi (diciotto).
Chi avesse pertanto esaurito gli spazi oppure smarrito/ deteriorato la tessera elettorale è invitato a chiedere al piu’ presto un duplicato ai Servizi Demografici del Comune.

L’ufficio è aperto in orario 8.30-12.30 dal lunedì al venerdì e il martedì e il giovedì anche nel pomeriggio in orario 16.00-18.00.
Inoltre, in occasione delle elezioni l'ufficio garantirà le seguenti aperture straordinarie:

  • Venerdì 24 maggio dalle 8 alle 18
  • Sabato 25 maggio dalle 8 alle 18
  • Domenica 26 maggio dalle 7 alle 23


E' disponibile, tra i file allegati, l'elenco con gli orari e i luoghi dei medici abilitati al rilascio dei certificati per l'esercizio di voto assistito.

DOVE SI VOTA - UBICAZIONE SEZIONI ELETTORALI
 SEZIONE - EDIFICIO - INDIRIZZO

  1. SCUOLA MEDIA “G. PAPINI” VIA DELLA PIEVE, 66
  2. SCUOLA MEDIA “G. PAPINI” VIA DELLA PIEVE, 66
  3. SCUOLA MEDIA “G. PAPINI” VIA DELLA PIEVE, 66
  4. EX SCUOLA MATERNA PIAZZA S. PERTINI, 1 TORRI
  5. CIRCOLO DI ROSANO VIA M. FABIANI, 2 ROSANO
  6. SCUOLA ELEMENTARE VIA FIORENTINA, 43 TROGHI
  7. SCUOLA ELEMENTARE VIA FIORENTINA, 43 TROGHI

In occasione di ogni consultazione, disciplinata da legislazione statale, sono a disposizione informazioni sugli adempimenti preparatori e organizzativi, dati dell'affluenza e risultati.

COME SI VOTA
L’elettore ha diritto di manifestare il voto di lista tracciando con la matita copiativa un segno sul contrassegno della lista scelta.
L’elettore può altresì esprimere voti di preferenza, fino ad un massimo di tre. Nel caso di più preferenze espresse, queste devono riguardare candidati di sesso diverso (ad esempio, nel caso di due preferenze: donna-uomo o viceversa; nel caso di tre preferenze: donna-donna-uomo o viceversa; donna-uomo-donna o viceversa). Attenzione se si esprimono più preferenze per candidati tutti dello stesso sesso, vengono annullate le preferenze successive alla prima.
La preferenza deve essere manifestata esclusivamente per candidati compresi nella lista votata.
Il voto di preferenza si esprime scrivendo, con la matita copiativa, nelle apposite righe tracciate a fianco del contrassegno della lista votata, il nome e il cognome o solo il cognome dei candidati preferiti, compresi nella lista medesima.

LISTE E CANDIDATI EUROPEE 2019

Inoltre, sul sito del Ministero dell'Interno è possibile accedere al dato storico delle votazioni, anche attraverso consultazioni on-demand.
 

Ultimo aggiornamento: Ven, 26/04/2019 - 11:09