Bilancio di Previsione 2018/2020

Approvato nell'ultimo consiglio il Bilancio di Previsione 2018/2020.

"Il bilancio approvato durante l’ultimo Consiglio comunale presenta un’otbtima e sana gestione finanziaria con risultato d’amministrazione attuale pari a 2,2 milioni di euro. Questo ci permette di essere ottimisti e fiduciosi nel completare gli interventi programmati", commenta l'Assessore al Bilancio dopo l'ultimo consiglio dove è stato approvato il bilancio con 7 voti favorevoli e 4 astenuti.

"Tutto ciò è il frutto di una buona e prudente gestione. L’Amministrazione - continua - aveva già previsto e stanziato a bilancio i fondi per il rinnovo dei contratti del pubblico impiego, rivelatisi ad oggi pienamente a carico dei comuni. Il Comune mantiene un indebitamento estremamente basso, quasi zero. Così continuiamo ad investire per il benessere della nostra comunità: infatti, solo per il 2018 è prevista una spesa totale generale di ben 9,5 milioni di euro, senza aggravi fiscali per la nostra comunità. Due esempi importanti sono le tariffe per i servizi a domanda individuale e le aliquote IMU/TASI che non hanno subito alcuna modifica.
Inoltre stanno procedendo, rispettando i tempi previsti, le fasi di sviluppo dei vari progetti cardine su cui stiamo lavorando: il cosiddetto
camminamento del Binario 2ha visto il progetto approvato nel suo complesso".

Soddisfazione anche per i risultati ottenuti con l'accesso ai fondi governativi: "Grazie al nostro forte impegno portato avanti nel tempo per adeguare strutturalmente e migliorare la sicurezza dell’edilizia scolastica, abbiamo avuto la conferma dello stanziamento statale - per una cifra totale che supera 1.200.000 euro - che andrà ad interessare la Scuola primaria Don Milani di Troghi e la Scuola secondaria Papini del capoluogo.
Non solo. Abbiamo fatto richiesta di un ulteriore contributo da parte del Ministero per coprire l’investimento su Troghi, visto lo stato di progettazione avanzato, senza far gravare così neanche un centesimo sulle tasche dei rignanesi.
E’ importante ricordare che eravamo talmente certi di questo riconoscimento che l’Amministrazione, ancor prima della conferma di questi finanziamenti, aveva già messo a bilancio la propria quota parte per iniziare le opere di sua competenza
", continuano il Vicesindaco.

Da segnalare, infine, che sul capoluogo sono inoltre previsti interventi mirati per raggiungere il totale abbattimento delle barriere architettoniche di via Garibaldi, un investimento che nella sua globalità supera i 100.000 euro. Proseguono i lavori anche su due importanti project per il territorio. Il primo riguarda l’installazione di nuovi punti luce a risparmio energetico, il secondo la manutenzione straordinaria di tutti i cimiteri comunali.
A tutto ciò si somma la riqualificazione dell’area adiacente al Circolo di Rosano, che vedrà nascere una nuova area adibita a sosta e verde pubblico per un importo di circa 60.000 euro.

Un importante segnale sul sociale, sul lavoro e sulla sicurezza è lo stanziamento di fondi per le vacanze scolastiche degli alunni, un fondo per l'avvio di nuove attività commerciali e artigianali, il fondo di solidarietà alimentare per contribuire alla fornitura di pasti per le persone meno fortunate, e il fondo per la sicurezza urbana per i cittadini che intendono installare sistemi di deterrenza contro i furti in abitazione. Non ultimo il mantenimento del fondo di emergenza sociale per le persone che perdono il lavoro.
"Un risultato importante che porta il nostro paese nel prossimo futuro rispettando le promesse fatte con l'avvio di questa nuova legislatura", chiosa il Sindaco di Rignano sull'Arno

 

Video

Ultimo aggiornamento: Lun, 12/03/2018 - 10:30